San Giovanni Rotondo: Traslazione temporanea del corpo di San Pio da Pietrelcina

Autore: fr. Matteo Lecce

Data: 25/11/2018

Al termine del denso programma della permanenza dell’immagine pellegrina della Madonna di Pompei nel convento di San Giovanni Rotondo, si è svolta stamattina alle ore 10,00 una solenne Concelebrazione Eucaristica a seguito della quale il corpo di San Pio da Pietrelcina è stato traslato temporaneamente nel vecchio Santuario di S. Maria delle Grazie. Già verso le 9,30, la sacra Reliquia del Santo era stata trsferita in forma privata dalla Chiesa nuova inferiore a quella superiore per la celebrazione della Santa Messa, che è stata presiduta dal nostro Ministro Provinciale fr. Maurizio Placentino, con la presenza dei frati del convento, dei giovani postnovizi di Campobasso, di alcuni sacerdoti di Pompei, delle autorità civili e militari, tra cui il sindaco di San Giovanni Rotondo Costanzo Cascavilla e alcuni consiglieri comunali, e tantissimi fedeli e pellegrini giunti da più parti. A conclusione della celebrazione, il corpo di San Pio è stato portato in processione dalla Chiesa nuova al Santuario di Santa Maria delle Grazie, dove il Ministro Provinciale ha recitato l’Angelus e la Supplica alla Madonna di Pompei. Il corpo di San Pio sarà poi esposto alla pubblica venerazione, sempre all’interno di un’urna di vetro, nel luogo che lo ha custodito per 42 anni, cioè nella vecchia Cripta, e sarà riportato nella Chiesa nuova inferiore a lui intitolata il prossimo 7 aprile 2019, V Domenica di Quaresima.