La Mensa dei poveri continua il suo servizio

Autore: fr. Matteo Lecce

Data: 21/04/2020

La Mensa dei poveri “San Pio da Pietrelcina” continua il suo servizio caritativo anche da quando è iniziato questo periodo drammatico che stiamo vivendo a causa della pandemia del Coronavirus, restando aperta quotidianamente dalle ore 11.30 alle 12.30 per consegnare un pranzo a sacco a tutti i bisognosi che si avvicinano a noi Frati Minori Cappuccini del convento “Immacolata” di Foggia. Da circa sessant’anni, subito dopo l’apertura del convento a Foggia, noi confratelli di Padre Pio, in via Marchianò, accogliamo ogni giorno i poveri della città, per lo più extra comunitari, persone sole senza fissa dimora o cadute in disgrazia per svariati motivi. I frati responsabili, ogni giorno insieme ai volontari, preparano il pranzo da asporto che poi in maniera ordinata, i poveri ritirano all’esterno, grazie anche al servizio gratuito prestato dalla Protezione civile o altri enti messi a disposizione dal Comune di Foggia, nella persona del sindaco Franco Landella, per rispettare le norme in vigore ed evitare quindi assembramento. In questo periodo particolare di emergenza, la Mensa ha continuato ad essere maggiormente un punto di riferimento per tutta la città. Infatti, il numero delle persone bisognose che si presentano quotidianamente alla porta della Mensa è aumentato in maniera esponenziale, sfiorando la cifra dei 200. Tutto questo è possibile grazie al sostegno di numerosi benefattori sparsi in tutta Italia e alla carità di tanti parrocchiani che periodicamente offrono un contributo. Continuate a sostenerci in quest’opera di carità in nome del nostro santo confratello Padre Pio!

Condividi su: