San Giovanni Rotondo: 25°anniversario della morte del servo di Dio fr. Daniele Natale

Autore: Francesco Bosco

Data: 06/07/2019

Si è tenuta alle ore 18,00, a San Giovanni Rotondo, nel santuario di Santa Maria delle Grazie, la Celebrazione Eucaristica per ricordare il venticinquesimo anniversario della morte del Servo di Dio fr. Daniele Natale da San Giovanni Rotondo, discepolo di Padre Pio da Pietrelcina. La Santa Messa è stata presieduta da fr. Mariano Di Vito, vice-postulatore della Causa di beatificazione e Canonizzazione. Fr. Luigi M. Lavecchia nei giorni precedenti ha presieduto il triduo di preghiera, preparando i fedeli a questa giornata. Il santuario dal 10 ottobre 2015 custodisce le sue spoglie mortali, nella cappella a lui dedicata, situata nella navata laterale destra. Fr. Mariano all’inizio della celebrazione salutando i fedeli presenti in chiesa ha esteso il ringraziamento per la partecipazione a tutti coloro che partecipavano in diretta talevisiva su Padre Pio Tv al canale 145. Da quest’anno si sono aggiunti anche coloro che hanno seguito numerosi, in diretta streaming, sulla pagina Facebook del convento di San Giovanni Rotondo, le celebrazioni Eucaristiche. Fr. Mariano durante l’omelia ha spiegato che questa è “un’occasione che unisce due anniversari: 25 anni dalla morte e 100 dalla nascita del servo di Dio“. Momenti favorevoli che permettono di “fermarci a riflettere in questo anno per ricordare la sua presenza nelle case della provincia religiosa di “Sant’Angelo e Padre Pio” e fare memoria del suo apostolato, nel pieno rispetto delle indicazioni della Chiesa, senza esagerazione – ha ribadito il vice postulatole – proprio perché è in atto il processo di beatificazione”. Al termine dell’Eucaristia i numerosi concelebranti presenti si sono recati nella cappella, insieme ai suoi familiari, per un omaggio floreale. Prima della benedizione è stata recitata la preghiera per la beatificazione del servo di Dio.