San Giovanni Rotondo: Mandato missionario a fr. Antonio Di Mauro

Autore: fr. Matteo Lecce

Data: 20/09/2020

A conclusione della commemorazione delle stimmate di san Pio da Pietrelcina, stamane alle ore 11,00, il ministro provinciale fr. Maurizio Placentino ha conferito il mandato missionario al giovane fr. Antonio Di Mauro, consegnandogli il Crocifisso come esempio da seguire e testimoniare e come segno di salvezza per l’evangelizzazione del popolo africano. Il momento vissuto seppur breve, è stato molto significativo sia per le persone presenti, tra cui la mamma e la nonna di fr. Antonio, che per la nostra Provincia religiosa, visto che l’ultimo missionario partito per l’Africa risale al dicembre del 2004. Il nostro caro fratello Antonio è giunto a questa scelta dopo aver fatto un anno di esperienza nella missione del Ciad, precisamente nella città di Goré e di Baibokoum, all’estremo sud del Paese. Egli rappresenta un seme e una nuova speranza per la Chiesa africana e per l’intera fraternità della Custodia generale dei Frati Minori Cappuccini del Ciad-Centrafrica. Auguriamo a fr. Antonio, che partirà il prossimo 12 ottobre, di riprendere il suo cammino e la sua opera di evangelizzazione con tanto entusiasmo e tanto coraggio, accompagnato sicuramente dalla protezione di san Pio e dal nostro sostegno.

Condividi su: