Riccia

Nome del luogo: RICCIA

Nome del luogo in latino: Aricia o Aresia
 
Chiesa: Immacolata Concezione e S. Francesco di Assisi
 
Prov. religiosa: S. Angelo e P. Pio - Foggia
 
Diocesi: già Benevento ora Campobasso
 
Circoscriz. civ.: Provincia di Campobasso (Italia)
 
Anno di fondaz. cappuccina: 13 giugno 1681 
 
Anno di soppressione (civile): 7 luglio 1811 (chiusura definitiva)
 
Storia: il convento dei Cappuccini di Riccia fu fondato nel 1681 durante il provincialato del p. Antonio da Volturara, ad istanza e spese di Bartolomeo IV Di Capua, principe di Riccia. Fu “piantata la croce” il 13 giugno 1681. Il 7 luglio 1811 fu fatto l’inventario di tutto ciò che vi era nel convento, in vista della soppressione di G. Murat. In quel periodo i frati non ebbero vita facile perché intimiditi dalle continue minacce a loro rivolte da un gruppo di cittadini poco educati, non senza istigazione dei preti dell’epoca, cui non andava a grado, nell’esercizio del culto, la concorrenza dei frati. Fu soppresso ed adibito a vari usi. Non è stato più riaperto. La chiesa fu elevata a parrocchia da mons. Alessio Ascalesi, arcivescovo di Benevento, con il titolo della SS. Concezione”.
 
Arte:  l’Altare Maggiore è un complesso ligneo risalente al periodo che va dal 1740 al 1770 (ricorda lo stile di fr. Bernardino da Mentone - morto nel 1773 - che ha scolpito l’altare di Venafro, di S. Elia a Pianisi, di S. Severo) e che comprende quattro dipinti: l’Immacolata (è il quadro centrale di grande proporzioni, di scuola napoletana tra la fine del 1600 e inizio 1700), l’Eterno Padre, S. Michele e S. Nicola di Bari (di artista locale del XVIII sec.); all’ingresso della chiesa troviamo l’affresco delle Stimmate di S. Francesco, datato 1696.
 
Fonti e bibliografia: Amorosa B., Riccia nella Storia e nel Folklore, Casalbordino 1903; Di Iorio (Padre) Eduardo, I Cappuccini nel Molise: 1530-1975. Arte e ricordi storici nelle loro chiese e Conventi., Campobasso 1976; Ibid., I Cappuccini della religiosa provincia di Foggia o di S. Angelo in Puglia (1530-1986), Tomo I-II, Campobasso 1986; Gabriele da Cerignola, Memoria della fondazione di questa nostra provincia dei cappuccini di s. Angelo e dei suoi luoghi con catalogo di tutti i Vicari e ministri Provinciali che l’hanno governata 1529-1667, manoscritto, Archivio Provinciale Capp. Foggia; Latiano (Padre) Bernardino da S. Giovanni Rotondo, Memorie storiche dei Conventi e dei Cappuccini della Monastica Provincia di S. Angelo, Benevento 1906; Triggiani Leonardo, I Conventi dei Cappuccini di Foggia, storia e cronaca, ed. Voce di Padre Pio, S. Giovanni R. (FG) 1979.